A tutto volume, libri in festa a Ragusa

atv_a_tutto_volume_libri_in_festa_ragusa_festival_libri_letterario

A tutto volume, libri in festa a Ragusa è la rassegna letteraria che anima il cuore barocco del capoluogo ibleo. Ogni anno, nella città Patrimonio dell’Umanità si danno appuntamento scrittori, intellettuali, giornalisti e lettori che discutono di libri e letteratura per le strade, le piazze e i palazzi storici della città. Nel programma anche interessanti reading, concerti e spettacoli.

A Tutto Volume coniuga la bellezza architettonica della città e il fascino dei libri con la buona tavola e i prodotti tipici. Il territorio ibleo del resto ha dato i natali a Gesualdo Bufalino e Salvatore Quasimodo ma è noto anche per il vino Cerasuolo di Vittoria, il formaggio Ragusano Dop, l’olio d’oliva Monti Iblei, il cioccolato modicano e tante altre eccellenze enogastronomiche.

A tutto volume si terrà a Ragusa dal 9 al 12 giugno 2022

Si torna insieme, in piazza, tra libri, lettori e autori! A tutto volume sceglie luoghi inediti, lontani dal convenzionale: una piazza, un atrio, un giardino e una spiaggia dove è più facile liberare l’animo umano dalla quotidianità.

In attesa del programma.

Venerdì e sabato, come tradizione vuole, il A Tutto Volume torna nel centro storico di Ragusa Superiore e si concluderà domenica a Ragusa Ibla.

Tra gli ospiti Stefania Auci con “L’inverno dei leoni”, Sebastiano Barisoni, Paolo Crepet, Annalisa Cuzzocrea, Giancarlo De Cataldo, Chiara Francini, Levante, Rula Jebreal, Michele Santoro, Alessandro Robecchi, Saverio Tommasi, Marcello Veneziani a cui si aggiungeranno altri importanti scrittori e giornalisti.

In programma ci sarà anche spazio per la prima tappa siciliana di “Piazza Dante”, la rete di festival italiani che celebrano il sommo poeta con incontri, reading ed eventi specifici.

Gli appuntamenti saranno in presenza e seguendo le norme che garantiscono la sicurezza di tutti.

Percorsi letterari e visite guidate

In aggiornamento

Un festival di libri per scoprire Ragusa

Le strade, le piazze, i vicoli e i palazzi storici di Ragusa Superiore e di Ibla saranno la scenografia ideale degli incontri, tutti ad ingresso gratuito.

I visitatori potranno anche fare un tuffo nel mare Bandiera Blu o immergersi in uno dei tanti percorsi naturalistici che il territorio offre. I buongustai avranno tanto da provare, Ragusa è infatti il capoluogo di provincia più “stellato” d’Italia, con tre ristoranti presenti nella guida Michelin e patria di molte eccellenze gastronomiche.