teatro_comunale_vittoria_santa_maria_delle_grazie_chiesa_visit_vigata

Vittoria è la città più giovane della provincia di Ragusa, fu fondata nel 1607 dalla contessa Vittoria Colonna Henriquez-Cabrera per colonizzare l’area occidentale dell’antica Contea di Modica.

Immersa nella campagna iblea, tra i fiumi Ippari e Dirillo, Vittoria cresceva grazie alle ricchezze che derivano dalla coltivazione dei campi che attrassero molte persone dalle città vicine, dal resto della Sicilia, dalla Calabria e da Malta. Dal punto di vista architettonico la città mostra monumenti seicenteschi e settecenteschi insieme a interessanti testimonianze Liberty

Vittoria è nota anche per l’ottima qualità dei vini che produce, su tutti il Cerasuolo di Vittoria, unico vino siciliano a poter vantare il marchio DOCG.

Nella stagione calda molti vittoriesi trascorrono le giornate a Scoglitti, importante meta di turismo balneare.

Scorci di Vigata a Vittoria

Sono diverse le scene girate Vittoria, la maggior parte concentrate attorno a Piazza San Giovanni dove abita il preside Burgio. Dalla città Montalbano si sposta verso il mare, a Scoglitti dove risolverà misteri tra il porticciolo e il lungomare

Comiso, città di Cerasuolo

Per le vie di Vittoria fioriscono raffinate architetture Liberty che si intrecciano con monumenti barocchi e neoclassici creando un'armonioso equilibrio. Tra i monumenti della città non possiamo non citare anche il vino Cerasuolo di Vittoria protagonista anche di un festival jazz