punta_secca_casa_montalbano_visit_vigata

La Casa di Montalbano, il ristorante Enzo a Mare e scorci di Marinella. La nostra guida per il tour di Montalbano a Punta Secca dove Salvo Montalbano è di casa, in tutti i sensi. La sua bellissima casa si affaccia sulla spiaggia del piccolo borgo e si specchia sul mar Mediterraneo dove ama nuotare.

Un panorama da sogno!

Luoghi di Montalbano a Punta Secca!

A Punta Secca riconoscerete Marinella, troverete la Casa di Montalbano con  la magnifica terrazza affacciata sul mare, e il ristorante Enzo a Mare.

punta_secca_casa_montalbano_Punta Secca è la frazione balneare più nota di Santa Croce Camerina. Il piccolo borgo marinaro è chiamato dagli abitanti «'a sicca» per una caratteristica scogliera che corre a pelo d'acqua e che si sviluppa davanti la spiaggia di levante. Gran parte della notorietà del piccolo borgo è dovuta alla fiction Il Commissario Montalbano.

Salvo Montalbano a Punta Secca è di casa, in tutti i sensi. La sua bellissima casa si affaccia sulla spiaggia del piccolo borgo e si specchia sul mar Mediterraneo dove Montalbano ama nuotare. Nell'episodio Capodanno scopriamo come questa casa diventa l'abitazione del Commissario. Il giovane Montalbano passeggiando sulla spiaggia di Marinella si accorge che la finestra del terrazzino è sfondata. Quando entra sorprende un piccolo ladruncolo, Pasquale, e lo conduce dalla madre, Adelina, che poco tempo dopo diventerà la sua cameriera. La casa però colpisce Montalbano che con la scusa di avvertire i proprietari del furto li convince ad affittarla lui.

montalbano_punta_secca_enzo_mareTante le scene girate su quello splendido terrazzino dove Montalbano parla delle sue indagini o invita a cena conturbanti donne. La villa sul mare in origine era un laboratorio per la dissalazione delle sarde, nel 1904 venne acquistato per 4000 lire dall'avvocato Giovanni Diquattro che lo trasformò nella residenza estiva della famiglia Diquattro. In passato è stata frequentata da illustri siciliani come Leonardo Sciascia, Gesualdo Bufalino, Elvira Sellerio e Andrea Camilleri. Oggi, in seguito al successo arrivato con la fiction Il commissario Montalbano è diventata un bed and breakfast.

Poco distante da lì, superato il faro, sul lungomare c'è anche la trattoria Enzo a Mare dove il Commissario mangia spesso piatti a base di pesce. Rigorosamente in silenzio, senza parlare.

Durante l’inverno, Punta Secca è abitata da poche centinaia di persone ma in estate le presenze si moltiplicano diventando una delle mete balneari più animate della provincia di Ragusa. Il borgo cominciò a crescere intorno al Seicento quando venne costruita torre Scalambri, una torre di difesa per avvistare le incursioni piratesche e difendere il territorio. Intorno al forte si svilupparono dei magazzini e una chiesetta, via via il nucleo abitativo si sviluppava e a metà dell’Ottocento sorsero anche due piazze e il caratteristico faro che ancora oggi svetta alto oltre i tetti delle casette.

punta_secca_santa_croce_camerina_visit_vigata_casa_commissario_montalbanoOgni anno tra il 7 e l’8 settembre in molti si ritrovano sul lungomare o nelle spiagge vicine, per godere di un tramonto unico. Il sole cala perpendicolarmente al faro della borgata creando un gioco di sovrapposizione che in tanti chiamano effetto lecca-lecca.