Punta Cirica, piccolo paradiso terrestre

Cercate una spiaggia incontaminata? La vostra ricerca si potrà fermare a Punta Cirica dove troverete incantevoli insenature, grotte e falesie bagnate dal Mediterraneo. Se avrete voglia di scoprire altre spiagge a pochi passi troverete Porto Ulisse e potrete arrivare fino a Punta Castellazzopunta_cirica_spiaggia_ispica_pozzallo

La spiaggia di Punta Cirica (o Ciriga) è una delle più belle del litorale ibleo, probabilmente tra le più belle di tutta la Sicilia. Questo tratto di costa è caratterizzato da piccole calette protette da una scogliera di tufo bianco che si affaccia su un mare cristallino. Da Punta Cirica fino a Punta Castellazzo si trovano suggestive spiagge, a volte molto piccole e chiuse in insenature protette da scogli frangiflutti, altre volte più ampie e affacciate sul mare aperto.

Nel mare difronte la spiaggia di Punta Circa ci sono diversi faraglioni che staccatosi dalla costa resistono alla forza del mare, tra questi c’è anche lo Scoglio Iannazzo. Questo tratto di costa, lunga circa 2 chilometri è caratterizzato da dorate spiagge sabbiose, grotte naturali e falesie alte tra i 5 e i 10 metri.

Punta Cirica è la spiaggia giusta per chi ama la natura, la scogliera è coperta da arbusti e vegetazione mediterranea. Dall’alto potrete ammirare tutta la costa, le insenature e il mare. Scendendo verso le spiagge attraverso scalinate e ripidi sentieri vi ritroverete in un piccolo paradiso terrestre. La spiaggia è annunciata da un piccolo villaggetto di case abbandonate, in questo luogo senza tempo è possibile parcheggiare, una volta lasciata l’automobile procederete a piedi, in pochi minuti, tra un’agave e un canneto, troverete il mare.

Se avrete voglia di scoprire altre spiagge nei dintorni vi suggeriamo quella Porto Ulisse. Il nome suggerisce una storia millenaria, infatti alcune fonti antiche identificano questo tratto di mare come luogo in cui Ulisse approdò con le sue navi. Il basso fondale e la grande spiaggia erano perfette per tirare a secco le navi omeriche e nelle vicinanze non mancavano i villaggi dove trovare riparo.

L’ampio arenile è perfetto per chi vuole avere tanto spazio dove rilassarsi e bagnarsi nel mare azzurro e pulito. Su questa spiaggia sfocia anche uno dei Pantani di Ispica. A vista d’occhio scorgerete anche Punta Castellazzo che chiude la baia.

Una Risposta

  1. Alex
    | Rispondi

    Ma che cavolo dite??? ……

Lascia una risposta