Presepe Vivente di Giarratana

pubblicato in: Folclore e feste, Vigata | 0

presepe_vivente_giarratanaNegli ultimi anni il Presepe Vivente di Giarratana, piccolo comune montano in provincia di Ragusa, ha ricevuto importanti riconoscimenti. L’associazione Praesepium historiae ars populi lo ha eletto prima miglior presepe vivente siciliano e nel 2015 miglior presepe vivente d’Italia.

Il 26 e 30 dicembre 2017 e l’1, il 5 e il 6 gennaio 2018 – Ingresso dalle 17.30, biglietteria aperta dalle 17.00 alle 21.00.

I quadri viventi del Presepe Vivente di Giarratana

A Natale, durante la manifestazione, l’intero paese vive anima i Quadri viventi che al calar della sera, rischiarati dei lumi a petrolio e candele, raccontano il passato di Giarratana e la nascita di Gesù.

Le botteghe riprendono vita e aprono le loro porte ai visitatori che potranno conoscere la tradizione rurale e artigianale di Giarratana a fine Ottocento. Si troveranno artigiani intenti ad intrecciare canestri e a scolpire pietre; le donne infornano il pane, ricamano, tessono o torcono le lenzuola nei lavatoi.

Un museo a cielo aperto

giarratana_presepe_vivente_nataleLa grotta della Natività è ricavata sulla sommità dell’antico abitato di Giarratana, fra i ruderi del Castello dei Marchesi Settimo, simbolo della cittadina montana. In quest’ultima scena, che riassume tutte le altre, il silenzio diventa protagonista, rispetto ai suoni, agli odori, alla musica, ai gesti quotidiani degli altri quadri viventi.

Il presepe diventa così un museo a cielo aperto che mostra la parte antica della città, ‘u Cuozzu, con 30 ambienti che ricostruiscono una masseria con la stanza del pane, quella del formaggio e gli ambienti con gli attrezzi del mondo contadino.

Ingresso 2.50 euro – Pagina Facebook Presepe di GiarratanaIl video di presentazione.

Scopri tutti gli eventi di Natale della provincia di Ragusa

Lascia una risposta