Cavalcata di San Giuseppe a Donnalucata

La Cavalcata di San Giuseppe a Donnalucata inaugura la bella stagione. Numerosi cavalli bardati sfilano per la borgata di Scicli: fiori, colori, suoni e spettacolo riempiono questo grazioso borgo affacciato sul Mediterraneo e noto per essere la Marinella del Commissario Montalbano. La festa di San Giuseppe è una speciale infiorata a cavallo che ogni anno si ripete il sabato che precede il 19 marzo.

scicli_festa_san_giuseppe_cavalcata_cavalli_manti_bardati_bardatureFoto di Ragusanews

La Cavalcata di San Giuseppe di Donnalucata nel 2017 si terrà l’11 e il 12 marzo.

La Cavalcata di Donnalucata anticipa quella storica di Scicli (che si tiene il sabato successivo). La preparazione della Cavalcata inizia mesi prima, quando i gruppi di bardatori iniziano a lavorare ai manti, le bardature che i cavalli porteranno durante la sfilata. Le bardature possono essere realizzate con qualsiasi tipo di fiore e non è raro anche l’uso di piante.

I disegni rappresentati sui cavalli bardati raccontano la Sacra Famiglia e la fuga in Egitto, spesso ricorrono simboli sacri insieme a trame che richiamano la tradizione locale. Anno dopo anno i gruppi di bardatori tentano di superarsi e molti di loro propongono dei coloratissimi manti che stupiscono e incantano per la grande bellezza. Sono delle vere è proprie opere d’arte.

I cavalieri che accompagnano i cavalli bardati sono vestiti con il tradizionale abito: pantaloni di velluto nero, gilet dello stesso colore, camicia bianca e stivali neri. In testa indossano la burritta, il tipico copricapo, al collo legano un fazzoletto rosso, mentre alla vinta portano una fascia colorata che penzola. Durante la festa, per manifestare la loro devozione nei confronti a San Giuseppe, sono soliti urlare: Patrià, Patrià, Patriaaaarca!!!

La festa del sabato

La festa di Donnalucata segue lo schema e le tradizioni della più antica Cavalcata di San Giuseppe di Scicli. Il sabato pomeriggio cavalli e cavalieri si radunano davanti la chiesa di Santa Caterina da Siena, da qui parte un lungo corteo che attraversa tutta la borgata. Durante il tragitto la gente e la giuria possono ammirare le bardature e fari un’idea della bellezza di queste creazioni. Al termine della sfilata ci si ritrova nuovamente davanti la chiesa per la proclamazione delle bardature più belle.

I riti della domenica

La domenica mattina un nuovo raduno e una nuova sfilata attraversa Donnalucata. Cavalli bardati e non, carretti siciliani e una allegra folla anima le vie. Nel pomeriggio si tiene la processione religiosa, mentre la sera si ripete la Cena di San Giuseppe, l’asta in cui vengono battute i doni offerti dai cittadini.

La Sagra della seppia

Da molti anni alla Cavalcata di San Giuseppe viene associata la Sagra della seppia che negli ultimi anni è stata ribattezzata Gusto Mare Nero. La tradizionale sagra allestita intorno al porticciolo di Donnalucata cambia nome ma mantiene la caratteristica bontà! La manifestazione propone cooking show, laboratori di cucina e rimane un’ottima occasione per gustare la seppia cucinata in tanti modi diversi. Dal 10 al 12 marzo 2017.

Scopri Donnalucata e il lungomare di Marinella

Lascia una risposta