donnalucata_scicli_mare

Il centro urbano di Scicli, intimo e raccolto, si apre verso il mare. La costa è presidiata da quattro borgate: Donnalucata, Sampieri, Cava d’Aliga e Playa Grande. Venti chilometri di mare, dolci scogliere e spiagge di delicata sabbia fanno del piccolo comune ibleo la città con la costa più estesa della provincia

Dove andrai al mare?

Donnalucata e il lungomare di Marinella

Donnalucata è perfetta per i viaggiatori e le famiglie in cerca relax e serenità. Vi guidiamo nella frazione più popolosa di Scicli a pochi chilometri dal centro storico; passeggeremo sul lungomare di Marinella e scopriremo paesaggi che non dimenticherete

Sampieri e la Mannara

Sampieri è un grazioso borgo di pescatori famoso per la grande spiaggia annunciata da una pineta e punteggiata dalle dune. Vi troverete davanti ad un panorama unico con l'incantevole Fornace Penna, la Mannara di Montalbano, che fa da sfondo

Punta Corvo

Punta Corvo con la sua ripida scogliera coperta da macchia mediterranea è amata da chi cerca un ambiente selvaggio e riservato. Il punto più suggestivo è «'a spaccazza», un stretta fenditura che permette di arrivare al mare. Da vedere anche «la casetta del finanziere»

Playa Grande

A meno di un chilometro da Donnalucata c'è il borgo di Playa Grande. Poche case distribuite su strade regolari anticipano la grande spiaggia che confina con la Riserva naturale del Fiume Irminio; una breve passeggiata e arriverete alla suggestiva foce del fiume e dentro la riserva

Cava d'Aliga

Cava d'Aliga con la sua spiaggia raccolta è perfetta per chi vuole trascorre qualche ora al mare. La spiaggia di sabbia fine è abbracciata da due scogliere ideali per farsi i tuffi o pescare. Una chicca: la «grotta dei contrabbandieri»